L'importanza della vaccinazione trivalente in gravidanza

E' consigliato effettuare il richiamo della vaccinazione per la pertosse all'inizio del terzo trimestre di gravidanza per produrre anticorpi che vengono trasmessi al feto che sarà così protetto fino al momento in cui potrà essere vaccinato e per ridurre il rischio che la madre si ammali e infetti poi il suo bambino.

 

In molti casi infatti a contagiare i neonati con la pertosse sono gli adulti, dato che la protezione vaccinale dura solo circa 10 anni e anche chi ha avuto la pertosse perde la protezione con il tempo.

E' quindi consigliabile che chi è a contatto con neonati e lattanti effettui la vaccinazione  trivalente per pertosse tetano e difterite.

Fonte
Myped

 

Contatti

F.I.M.P
Federazione Italiana Medici Pediatri
Progetto B-Free

Via Parigi 11 scala A int. 105
00185 - ROMA
Tel. 06 44202575
Fax: 06 62204732
www.fimp.pro

Seguici

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinShare on Google+
Pin It