I sintomi delle meningiti batteriche

In generale, i sintomi della meningite batterica possono essere scambiati per quelli di altre malattie più o meno gravi e rendono la diagnosi della malattia complessa.

Nel caso delle forme acute fulminanti, i sintomi della meningite possono comparire molto rapidamente (nel giro di alcune ore), mentre in caso di infezioni sub-acute peggiorano progressivamente nel giro di alcuni giorni.

I sintomi principali della meningite sono tre: febbre, mal di testa e rigidità al collo. Quando a questi si associano sonnolenza, torpore o convulsioni, la probabilità di trovarsi davanti a una forma di meningite batterica è molto elevata.

sintomi_image_1

Principali sintomi della meningite negli adulti
Febbre alta che compare improvvisamente
Mani e piedi freddi
Mal di testa
Rigidità al collo
Nausea/vomito
Letargia/sonnolenza
Aumentata sensibilità alla luce (fotofobia)
Confusione/irritabilità
Rash cutaneo
Convulsioni e tremori
Dolori muscolari
sintomi_image_1

Nei neonati e nei bambini piccoli i sintomi classici della meningite (febbre, mal di testa e rigidità al collo) possono essere assenti o difficili da identificare.
Solitamente i bambini piccoli, insieme alla febbre presentano vomito o inappetenza e si mostrano inattivi e irritabili. Inoltre, è possibile osservare un gonfiore sulla testa, in corrispondenza della fontanella (area “membranosa” della testa del bambino in corrispondenza della quale le ossa craniche non si sono ancora saldate) e riflessi alterati.

Tra i segni tipici della meningite nei neonati e nei bambini piccoli vi sono inoltre:

  • agitazione, specialmente quando vengono presi in braccio
  • pianto inconsolabile
  • letargia (può essere difficile svegliarli)
  • tremori
  • respiro affannoso
  • assenza di risposta agli stimoli

Contatti

F.I.M.P
Federazione Italiana Medici Pediatri
Progetto B-Free

Via Parigi 11 scala A int. 105
00185 - ROMA
Tel. 06 44202575
Fax: 06 62204732
www.fimp.pro

Seguici

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinShare on Google+
Pin It