In inverno proteggiamo i nostri neonati vaccinandoci

Nei neonati durante l’inverno le malattie respiratorie e gastroenteriche possono sfociare in problemi più gravi, come bronchioliti, disidratazione e ricovero in ospedale.
Particolarmente a rischio sono i nati pretermine, soprattutto se di basso peso ed età gestazionale. Le ultime settimane di gestazione, infatti sono fondamentali per il trasferimento al feto, attraverso la placenta, di molte immunoglobuline di classe G (IgG), che servono a proteggere il nascituro.

A proposito dell’importanza di proteggere i nuovi nati dal rischio di contrarre infezioni, la Società Italiana di Neonatologia ha recentemente ribadito il ruolo fondamentale svolto dall’allattamento al seno, sia per i prematuri sia per i bambini nati a termine; come dimostrato in diversi studi, infatti, i lattanti nutriti al seno mostrano un’incidenza inferiore di patologie e di ricovero in ospedale rispetto ai lattanti nutriti con latte artificiale. Il latte materno è ricchissimo di immunoglobuline A (IgA), che agiscono a livello dell’intestino del bambino contrastando i germi, e di lattoferrina, proteina che svolge un’azione diretta contro i batteri.
La vaccinazione contro l’influenza stagionale per gli adulti che accudiscono i neonati rappresenta un’ulteriore arma a disposizione per difendere i piccoli dalle infezioni; in questo modo, infatti, si evita di esporre i piccoli al rischio di contagio.
Riguardo la sicurezza del vaccino antinfluenzale, dopo aver effettuato accurati controlli, l’Agenzia Europea dei medicinali (EMA) ha concluso che non vi è alcuna prova che il vaccino sia responsabile dei gravi eventi recentemente osservati nel nostro Paese. Alla luce di questi risultati, l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha, quindi, ribadito l’importanza della vaccinazione contro l’influenza stagionale, un mezzo efficace e sicuro per prevenire l’influenza e le sue complicanze e per ridurre, a livello della collettività, la diffusione del virus, proteggendo in particolare le fasce della popolazione più a rischio.

Contatti

F.I.M.P
Federazione Italiana Medici Pediatri
Progetto B-Free

Via Parigi 11 scala A int. 105
00185 - ROMA
Tel. 06 44202575
Fax: 06 62204732
www.fimp.pro

Seguici

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinShare on Google+
Pin It